• Ho un figlio di 12 anni che soffriva da sempre di fortissimi mal di pancia. Dopo vari accertamenti di routine la situazione era sempre la stessa: mal di pancia a volte continui con coliche addominali!! Abbiamo fatto di tutto ma proprio di tutto e la situazione non migliorava, anzi peggiorava. Allora ho conosciuto Consuelo Cialdi ed ho provato con la Reconnective Healing!! Dopo due sedute a distanza Riccardo ha iniziato a stare subito meglio. All’inizio continuava ad avere mal di pancia ma la frequenza del sintomo si allungava ed il dolore durava meno. Piano piano sempre meglio. Sono passati due mesi ed ha smesso di avere coliche acute e sta veramente meglio. A volte glielo chiedo io se ha dolore perché mi sembra così strano non sentire il suo lamento continuo. Grazie mille Consuelo.
    (03-05-2015)

  • Ho avuto un’esperienza molto positiva con la guarigione riconnettiva. Ne ho avuto bisogno per il mio terzo figlio di 12 mesi, che aveva un’inquietudine perenne, un piagnucolio continuo, sembrava non riuscire mai a stare sereno con se stesso. Consuelo Cialdi gli ha fatto il trattamento mentre dormiva nel suo lettino, per il riposino pomeridiano. Poi lei è andata via che lui ancora dormiva. Mi aspettavo di vedere qualche risultato nei giorni seguenti, ma quando il bambino si è svegliato era immediatamente più tranquillo, più sereno anche senza il contatto continuo dei genitori, riusciva a passare il suo tempo autonomamente, ed io non ero piu’ costretta a sentire quel pianto continuo. In casa tutti si sono accorti del cambiamento. Grazie mille a Consuelo Cialdi.
    (09-04-2014)

  • Mi sono fatta fare la guarigione riconnettiva da Consuelo Cialdi in quanto ho passato tutto lo scorso inverno con ripetute broncopolmoniti e febbre a 40° ogni settimana nonostante le punture di antibiotici. La prima seduta è stata rivelatoria: appena stesa ho sentito tantissimo calore sull’addome e sulla testa, talmente caldo quasi da bruciare, poi mi sono sentita sollevare da questa energia, cercavo di resistere ma poi finalmente mi sono rilassata e solo allora ho sentito una meravigliosa voce dirmi:”Respira la luce di Dio, respira la luce di Dio” e vedevo sulla testa onde di luce che si intersecavano (difficile da spiegare). Consuelo Cialdi MI HA SALVATO LA VITA. Mi sono sentita subito bene e finalmente in forze. Già dal giorno dopo sono uscita fuori a fare giardinaggio, completamente senza febbre, cosa che non succedeva da ben 6 mesi!!! Ho fatto un’altra seduta e le BRONCOPOLMONITI NON MI SONO PIU’ TORNATE!!! E sono bastate soltanto due sedute. Questa energia è viva ed è entrata nelle nostre vite facendo miracoli !

  • Scrivo per esprimere la mia gioia ed il mio stupore per la riuscita della terapia di guarigione riconnettiva che non conoscevo prima, di cui ho sentito parlare per la prima volta da Consuelo Cialdi e di cui ho apprezzato i risultati. Tanto più che la seduta è stata fatta per una persona che non ne era a conoscenza, per cui a sua insaputa, ed a distanza. E che, probabilmente, era in uno stato tale di stress da non rendersi neanche conto di quanto ne avesse bisogno. In poco tempo (sono bastate 3 sedute) ho visto questa persona rilassarsi, essere più disponibile verso gli altri, ritrovare una pace interiore fondamentale. E soprattutto meno irascibile, nervosa ed intrattabile.
    Sembra un miracolo quello che ha saputo fare!!!
    E, cosa che ritengo molto importante, senza assunzione di medicine di nessun tipo.
    Ringrazio davvero tanto Consuelo e le faccio i miei piu’ grati complimenti!

  • Premetto che da anni soffro di fortissimi mal di testa che si acuiscono nei periodi di maggiore stress e che spesso mi colpiscono anche per più giorni, con conseguenze talvolta invalidanti; quella sera ero al termine del terzo giorno di emicrania.
    Durante il corso della seduta di guarigione riconnettiva a distanza fatta da Consuelo ho avuto la sensazione come di un fluido che mi stesse attraversando dalla testa ai piedi, accompagnata a quella di un brivido profondo e costante e mi si è subito stappato il naso.
    Dopo circa 15 minuti mi sono addormentata con un senso di sollievo ed ho avuto la percezione che il dolore lancinante si fosse di gran lunga affievolito.
    Al mattino mi sono risvegliata piena di energia, senza alcun senso di stanchezza come mi capitava invece nei periodi precedenti; inoltre nei giorni seguenti sono stata molto più efficiente al lavoro ed il mal di testa è sparito quasi del tutto nonostante abbia avuto delle giornate veramente pesanti.
    (05-05-2014)

  • Ero a letto con una forte influenza con dolori addominali e febbri alte da 38 a 40 gradi!!
    Mai avuta in vita mia !!!…
    Mi sono un po’ spaventata, oltre che fortemente debilitata. Dopo qualche giorno in cui non vedevo apprezzabili miglioramenti, ho chiamato il mio angioletto terreno..: Consuelo e le ho chiesto se poteva sintonizzarmi sulla Energia riconnettiva. Ho sentito, dopo poco, dalla testa sino a tutto il petto una dolce pressione… molto ben distinguibile… Era pura energia che scorreva dalla testa alla pancia…. ed è andata avanti così per un bel po’ di tempo.
    Dal mattino successivo la febbre ha fatto la sua scomparsa, come pure i dolori addominali che, affievoliti anche prima, sono scomparsi del tutto.
    Grazie Consuelo…. grazie a te per essere lo strumento dell’Amore…
    (09-04-2015)

  • Nel marzo del 2014 ho fatto fare a Consuelo Cialdi una guarigione riconnettiva a distanza al mio secondo figlio di 7 anni perché non riusciva a guarire, nonostante le medicine, da una forte otite che gli procurava dolore e febbre alta ed in più soffriva da parecchi mesi di un forte mal di testa quotidiano che mi costringeva a somministrargli l’OKI tutti i santi giorni per attenuare il forte dolore (tant’è vero che il medico di base gli aveva persino prescritto una risonanza magnetica alla testa). Dopo UNA sola seduta a distanza mio figlio la sera stessa non aveva più febbre, non aveva più dolore all’orecchio e, cosa ancora più incredibile, in tutti questi mesi non ha MAI più avuto quel doloroso mal di testa quotidiano.
    Siamo felicissimi e tanto grati per la salute ritrovata !!!
    Grazie ! Grazie !!!
    (02-02-2015)

  • Ho un figlio di 11anni che soffriva da mesi di mal di pancia e nausea tutti i giorni, ed una volta al mese si ammalava e gli veniva febbre alta, vomito e diarrea forte. Dopo ripetute visite con diversi medici e dopo aver fatto tutti gli accertamenti del caso in cui non hanno trovato nulla, i medici hanno deciso di ricoverarlo in ospedale una settimana per ulteriori accertamenti per vedere se veniva fuori la causa dei suoi disturbi.
    Dopo questa settimana i medici non hanno trovato niente. Durante il ricovero mi sono rivolta alla Signora Consuelo Cialdi per avere una guarigione riconnettiva a distanza a mio figlio (a sua insaputa). Ne abbiamo fatte 2 a distanza di 2 giorni ed i disturbi, compresa la febbre, sono spariti COMPLETAMENTE. E’ passato un mese e mezzo dalla guarigione riconnettiva e mio figlio non ha piu’ avuto nessun disturbo.
    Un altro fatto molto interessante che mi ha colpito è che mio figlio, bambino molto chiuso e timido, si lamentava di non riuscire a farsi amici alla scuola nuova; mentre da 3 settimane è tutto contento perché finalmente si è fatto ben 2 amici con i quali si frequenta anche al di fuori della scuola.
    Sinceramente non credevo a questo tipo di guarigione ma mi sono dovuta ricredere di fronte all’evidenza dei risultati e ne sono rimasta piacevolmente colpita. Grazie mille di tutto.
    (01/04/2016)

  • Mi sento di lasciare la mia testimonanza perche’ essendo molto scettica, mai mi sarei immaginata di ritrovarmi a scrivere cio’ che ho provato. Stavo attraversando un periodo difficile della mia vita, non un problema in particolare ma tanti messi insieme. Ero esausta e veramente stanca, avrei voluto sparire…. Parlo con Consuelo che io ho ribattezzato l’ Angelo, e le chiedo di farmi una guarigione a distanza. Dopo circa dieci minuti ho cominciato a sentire un fortissimo calore che dalla testa scendeva verso le gambe fino a provocarmi un forte tremore che mi ha spaventata. Ho pensato di alzarmi e mollare ,ma poi, ho preferito rimanere sdraiata e pian piano e’ finito tutto. Abbastanza sconvolta dalla forte sensazione provata, ho ripreso a fare le cose di sempre.
    Da quel giorno sento che dentro di me qualcosa e’ cambiato positivamente, cio’ che prima vedevo nero e mi angosciava esageratamente ,oggi lo affronto con una certa serenita’. Affronto la vita in modo diverso dando una giustificazione positiva a tutto cio’ che essa mi riserva. Sono riurscita a riprendere possesso di me stessa. Il minimo che posso dire…..
    Grazie Consuelo!

  • Cara Consuelo, quando mi hai hai parlato di guarigione riconnettiva ero molto incredulo, anzi, se devo essere sincero, quando mi hai proposto la prima seduta, ho accettato piu’ per amicizia e stima che per la reale riuscita di cio’ che mi dicevi.
    Il giorno stesso pero’ si sono realizzate 3 cose:
    sono affetto da maculopatia e avevo perso l’entusiasmo di guidare la macchina perche’ non mi sentivo sicuro con la vista, ma, subito dopo la seduta, ho sentito una grande energia che mi ha spinto a guidarla per 250 Km senza alcun problema; secondo, l’ umore mi è subito cambiato e sono molto piu’ ottimista; terzo, mi è arrivata una buona notizia di lavoro la sera stessa. Oggi sono io che ti chiedo ogni tanto una seduta.
    Grazie davvero per quello che fai

  • Alcuni mesi fa mi sono rivolta a Consuelo perchè mio marito aveva dolori lancinanti alla testa per una brutta forma si sinusite che comportava una compromissione della qualità della vita. Era necessario valutare un intervento chirurgico.
    Ho chiesto a Consuelo di praticare tre sedute di guarigione riconnettiva a distanza (senza neanche conoscere mio marito) e nel giro di pochi giorni la sintomatologia è regredita, fino a scomparire.
    Cos’altro dire se non.. GRAZIE di averci aiutato..
    Cristina

  • Penso che la mia esperienza durante la seconda seduta di Reconnective Healing sia stata quasi soprannaturale. Consuelo Cialdi oltre ad essere una seria professionista è una cara amica, carica di positività e amore. Ci siamo conosciute in un suo momento della vita molto difficile e di lei mi colpirono subito il coraggio, la pace e l’amore con cui affrontava una situazione di salute molto complicata. Capii subito che era speciale. Stava soffrendo molto, ma d’impulso un giorno le dissi “Credo che tu sia chiamata a guarire questo mondo” non so come mi uscì quella frase, visto che in quel momento ad avere bisogno di guarigione era lei, ma ne ero certa. Ricordo che lei sorridendo rispose “speriamo” senza fare alcun riferimento alla situazione che stava vivendo. Consuelo ha sempre guardato oltre. Per un breve periodo poi a causa dei rispettivi impegni ci siamo perse di vista, fino a quando qualcosa di superiore ci ha fatto rincontrare. Era trasformata e della sofferenza che l’ha accompagnata per lunghi anni non c’era più traccia. Mi parlò del Reconnective Healing, un’esperienza di profonda trasformazione che consente lo scambio di luce e informazioni con la griglia energetica della quinta dimensione per il rinnovamento del corpo, della mente e dello spirito. Mi spiegò di essere diventata una Reconnection Pratictioner e mi parlò degli effetti che una sessione di guarigione può avere a livello fisico, mentale, emozionale e spirituale..
    Mi tornò alla mente la sensazione che ebbi quando le dissi della sua chiamata e visto il momento molto difficile che stavo vivendo, non esitai a sottopormi alla Reconnective Healing. All’inizio ero un po’ scettica, ma per la grande stima e fiducia che ho nei confronti di Consuelo unita all’antica certezza della sua chiamata a guarire il mondo decisi di affidarmi a lei. La prima seduta avvenne a distanza. Nell’ora prestabilita, mentre Consuelo mi riconnetteva con l’Universo sperimentai un rilassamento molto profondo tanto che forse mi addormentai pure. La seconda seduta decisi di farla di persona, ma quando arrivai nel suo studio ero ancora più scettica. Mi chiedevo a cosa servisse tutto questo e se questa pratica esautorasse Dio, al quale mi affido ogni giorno, dalle sue funzioni. Mi chiedevo “può una persona sostituirsi a Dio?” del resto questa è la domanda che da sempre mi accompagnava quando riflettevo sulla funzione dei preti nella chiesa cattolica. Mi chiedevo anche se questa pratica non andasse in conflitto con tutto ciò in cui credevo. Parlo da cattolica ovviamente. Molti integralisti adesso mi prenderanno per ribelle, ma troppe volte ho toccato con mano la potenza di Dio provando sensazioni molto forti. Sensazioni che non riuscivo più a sentire.
    La seduta iniziò e come la prima volta sperimentai un profondo rilassamento. Poi improvvisamente scivolai in un’altra dimensione. Fluttuavo sopra la terra, che era bellissima e maestosa e dalla quale partiva una scala di luce infinita. Era la scala che si riconnetteva con l’Universo. Mentre Consuelo veicolava l’energia qualcuno rispondeva a tutte le mie domande. Forse era l’antica consapevolezza che tutti abbiamo e che le idee che ci vengono inculcate già da bambini aveva imprigionato. Forse era un angelo. Non so. Mi spiegava che l’energia che Dio ci da è in continua evoluzione e che da essa dipendono l’evoluzione e la trasformazione dell’uomo. Questa guida mi fece percorrere tutti i periodi storici in un attimo, mi soffermai ad osservare le antiche mitologie, le antiche credenze negli dei, nella terra, negli elementi della natura e in tutto ciò che ha caratterizzato la nostra fede nel tempo. Poi vidi il mondo di oggi con le guerre, la violenza, la perdita della fede in qualcosa che sta al di sopra. E capii che Dio stava cercando di riconnettersi con l’uomo, che Dio stava dando una nuova opportunità all’umanità. Percepii per un istante l’equilibrio del creato e fu una sensazione meravigliosa. Capii che l’uomo vuole creare Dio a sua misura secondo le sue idee, e che invece a Lui non importa se lo chiamiamo Dio, Energia, Universo, l’importante è ritornare a capire che siamo una cosa unica e che l’energia non si può scindere, né umanizzare. Se creiamo la separazione, se ci chiudiamo nella nostra umanità, se non volgiamo mai il nostro sguardo in alto non potremmo continuare questa meravigliosa opera di trasformazione. Trasformazione che è soprattutto libertà e amore. Ritornai in me stessa con una pace immensa. Le cose nella mia vita incominciarono a cambiare, e i blocchi che sentivo si sciolsero come neve al sole. Ai cattolici voglio ricordare che Gesù Cristo, al quale continuo a credere profondamente, è stato il primo ad averlo capito, ma il potere e la voglia di dominio che scaturiscono dal grande dono del libero arbitrio hanno offuscato la verità rendendoci schiavi e non permettendoci di entrare in contatto con la forza che governa il mondo. Sarò grata per sempre a Consuelo per avermi dato questa opportunità.

  • Da un paio di mesi avevo un dolore molto forte alla spalla che durava qualche minuto e poi scompariva per poi tornare alla carica, in più da tre giorni avevo forti giramenti di testa e fastidio alla testa. Da quando ho fatto la Reconnective Healing con Consuelo Cialdi è passato subito tutto, non ho avuto più dolore nè giramenti, così ho annullato l’appuntamento con l’osteopata!!! Ero scettica, ma mi sono dovuta ricredere. Grazie mille!!!

  • Lascia una Testimonianza

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Powered by themekiller.com